IMG_0311.jpg

Sophie Commerman, osteopata D.O.

Trattamento post-parto

  • per ritrovare armonia ed equilibrio nel corpo della mamma

  •  per ripristinare il pavimento pelvico

  • per favorire l'allattamento

Indicazioni terapeutiche in neonatologia

  • deformazioni craniche postpartum, plagiocefalie da posizione e asimmetrie craniche

  • torcicollo del neonato

  • riflusso gastro-esofago

  • coliche

  • difficoltà di allattamento​

  • difficoltà nel sonno

Approccio psichico della relazione madre-bambino

OSTEOPATIA PEDIATRICA (1).png
  • Terapia osteopatica individuale per la mamma: permette una riarmonizzazione dei tessuti e delle strutture ossee del corpo materno dopo il grande travaglio del parto.
  • Terapia osteopatica individuale per il neonato: dopo la nascita, il bambino può subire diverse tensioni e compressioni sul suo corpo e sopratutto sulla sua testa: il cranio malleabile del neonato, durante il suo passaggio nel canale di nascita, subisce la violenza delle forze esterni delle contrazioni e delle strutture esterne del bacino della mamma. L'osteopatia pediatrica consiste in una riarmonizzazione della globalità del corpo del bambino. Una costrizione cranica o corporea non corretta può portare a plagiocefalia e atteggiamento compensatorio del corpo (torcicolo, piede in rotazione,...).
  • Varie patologia tali riflusso gastro-esofago, coliche, difficoltà di suzzione, difficoltà nel sonno possono derivare dai squilibri dovuti a queste compressioni.L'osteopatia consiste in un approccio manuale dolce di rearmonizzazione tissutale globale.