Osteopatia & Maternità

seminari di formazione

Non ci sono elementi in questa lista

Please reload

Sophie Commerman è osteopata D.O., ha una esperienza approfondita nel campo dell’osteopatia pediatrica e ginecologica con un approccio particolare nella psicologia della relazione madre-bambino e madre-padre bambino.

È docente di osteopatia cranio-sacrale, di osteopatia in ostetricia e pediatrica, Insegna in Francia, Belgio e Italia. È Ideatrice dello Studio Corpo e Psiche dove prosegue la sua ricerca sui legami infiniti tra mente e corpo e la relazione mamma-bambino.

Si occupa nei i suoi trattamenti delle difficoltà di concepimento,  dello svolgimento della gravidanza  accompagnando le donne verso un parto consapevole.

Si occupa  delle difficoltà nel periodo post-partum, accompagnando i genitori nella relazione madre-padre-bambino.

Si occupa dell'evoluzione del bambino, della sua sintomatologia: insonnia, rigurgito, coliche, deformazioni craniche, plagiocefalie,.... dando consigli sia dal punto di vista fisico che psichico.

È praticante di yoga e di meditazione.

Insegna  alle mamme i movimenti e il massaggio del bambino.

 

Osteopatia nel campo della maternità

Formazione in 4 moduli

 

L'obiettivo di questa formazione è di elaborare e di strutturare un approccio osteopatico della maternità tenendo conto degli aspetti psichici della relazione madre bambino e del triangolo padre-madre-bambino.

La madre: storia e vissuto attorno al concepimento, la gravidanza e il parto.

Il bambino: progetto senso, vita intra-uterina, nascita e primi anni di vita da 0 a 6 anni.

Approccio della relazione triangolare padre - madre - bambino.

Il padre: ruolo e funzione paterna all'interno della triangolazione.

 

Modulo 1:

La fecondazione e il concepimento

La preistoria del bambino

Approccio psico-fisico della fertilità

Seminario teorico-pratico

 

Numerose coppie hanno difficoltà di concepimento. L’origine di questa difficoltà può essere sia psichica sia meccanica funzionale.

L’osteopatia può aiutare a ripristinare la vitalità e la mobilità del corpo per favorire la fecondazione e la gravidanza.

Il trattamento osteopatico si basa sull’integrità delle sfere pelvica (piccolo bacino, grande bacino e colonna lombare), ginecologica (utero e annessi) e cranica.

L' approccio di questo seminario è sia dal punto di vista psichico che fisico.

Mettere in parole ciò che le sue mani percepiscono (blocchi, tensioni,..) in modo di aiutare il paziente ad espellere a sua volta le parole che liberano, favorire lo scioglimento dei nodi dell’inconscio attraverso l’armonizzazione e il riequilibrio del corpo.

 

Il bambino esiste già prima di radicarsi nella pancia della sua mamma. Egli esiste attraverso i progetti dei suoi genitori e nell’incontro tra i loro desideri consci e inconsci.

E’ da quell’alchimia che si uniranno l’ovulo e lo spermatozoide, creando la magia dell’incarnazione del bambino.

La prima relazione madre-figlio in assoluto inizia al momento dell’annidamento quando l’embrione si alloggia nell’interiorità degli strati materni.

Ne scaturiscono degli scambi ai livelli chimici, psico-emotivi e ormonali che determineranno le prime tracce della diade madre-bambino.

 

 

Programma:

 

Teoria:

 

  • La preistoria del bambino: memorie, storia dei genitori, trasmissioni transgenerazionali

  • Il concetto di maternogenesi di Jean-Marie Delassus

  • La fecondazione e l’annidamento

  • Il progetto-senso del bambino

  • Filosofia dello yoga: primo chakra Muladhara, chakra della riproduzione e secondo chakra Swadhisthana, chakra della fertilità

 

Pratica:

 

  • Trattamento osteopatico e preparazione del corpo alla fecondazione:

  • equilibrio dei diaframmi

  • equilibrio della sfera pelvica

  • equilibrio della sfera ginecologica

  • equilibrio della sfera ormonale

  • Pratica dello yoga della fertilità e del pre-concepimento

  • Meditazione

 

Modulo 2:

La vita psichica ed emozionale del feto

L'accompagnamento psico-fisico della gravidanza

   “ La matrice è una delle opere più bella della natura. È un ambiente fatto di processi complessi e delicati che miracolosamente convergono verso la vita. Il periodo che passiamo nell’utero dovrebbe essere il più dolce, il più riparato, il più protetto della nostra esistenza. Dovrebbe essere idillico e rappresentare una sicurezza per il futuro perché ogni fibra, ogni cellula dell’utero è concepita per rafforzare, formare e mantenere la vita”   Otto Rank

 

La vita di un essere umano comincia nella pancia della mamma.

L’ uovo scivola nella parete materna e comincia ad annidarsi creando uno strato in più come una seconda pelle: una pelle di madre su una pelle di bambino.

Comincia allora lo sviluppo del piccolo embrione fino a raggiungere lo stato fetale a 3 mesi.

Dalla 7° settimana alla 20esima settimana, il feto raggiunge la maturazione del suo sistema nervoso sensoriale, ha la capacità di sentire, ascoltare lo stato emozionale materno. Si impregna dell’emozione dominante: gioia, tristezza, ansia, rabbia,…

 

In questo seminario, studieremo la vita psico emozionale del feto di pari passo con lo sviluppo della gravidanza della mamma.

Si svolgerà in tre parti:

-  una parte teorica dedicata allo sviluppo dell'embrione e del feto

-  una parte pratica dedicata al trattamento osteopatico della gravidanza e alla preparazione al parto naturale

-  una parte esperienziale sul proprio vissuto di vita intra-uterina

Modulo 3:

La nascita fisica e psichica del bambino

Il parto

 

La nascita fisica corrisponde al passaggio che il bambino deve attraversare per nascere al mondo esterno.

La nascita psichica dell'essere umano apre alla relazione essenziale: l'essere umano è prima di tutto un essere di relazione e di communicazione.

Questo seminario propone un approccio osteopatico a 360 gradi della gravidanza e del parto, basato sugli aspetti
fisici e psichici della relazione madre-bambino.

Si svolge in tre parti,:
-  una parte teorica dedicata allo svolgimento del  parto naturale.
-  una parte pratica dedicata al trattamento osteopatico della preparazione al parto.  
-  una parte esperienziale sul proprio vissuto di nacita.

 

Modulo 4:

La sintomatologia del bambino tra psiche e soma

Sviluppo psicologico e motorio del bambino tra 0 e 6 anni.

L'immagine inconscia del corpo.

 

Seminario di approfondimento teorico e pratico.

 

Programma:

 

La parte teorica sarà dedicata a uno studio approfondito delle teorie e ricerche nel campo della psicanalisi e della psicologia infantili, ai diversi stadi e passaggi dello sviluppo e alla loro applicazione in campo osteopatico.

Un'altra, pratica, sarà dedicata all’illustrazione della teoria attraverso casi clinici.

 

E’ fondamentale per chi lavora in osteopatia pediatrica di possedere nozioni approfondite dello sviluppo intrapsichico e relazionale del bambino dal suo concepimento in poi.

 

Obiettivo del seminario: capire, mettere in parole, dare un significato profondo sia a ciò che percepiamo nelle mani sia ai tipi di sintomi presenti nel bambino per potenziare il nostro intervento terapeutico.

 

Show More

   Studio Corpo e Psiche,  2013

  • facebook-square